"Sviluppa" i propri Driver sulla base di FTDI-parte 2

Dopo aver generato un nuovo hardware che non possiamo più utilizzare, stiamo creando un driver adatto.

Nella mangiatoia del dispositivo ora abbiamo il nostro chip FTDI "proprio" come dispositivo sconosciuto:

 

Per l'articolo del blog di oggi abbiamo bisogno di:

- Il nostro chip FTDI ha lampeggiato ieri

- FT_INF software (https://www.ftdichip.com/Support/Utilities.htm#FT_INF)

- Driver FTDI (https://www.ftdichip.com/Drivers/D2XX.htm)

Nel nostro blog descriviamo la versione x64 per Windows.

 

Ora iniziamo il FT_INF del software installato.

Ecco alcune impostazioni:

Con Chip Type non dobbiamo impostare nulla, lasciamo FT232R selezionato.

Con ID fornitore / ID prodotto dobbiamo impostare qualcosa:

Descripton del dispositivo: Dispositivo USB di Florian

Porta Descrizione: Porta seriale Florians

ID fornitore: 1000

ID prodotto: 5824

Indice di inial: 0

Aggiungiamo quindi queste impostazioni hardware al driver facendo clic sulle frecce >>:

Per il passo successivo abbiamo bisogno del driver FTDI originale. L'abbiamo scaricato all'inizio di oggi e ora basta disfare le valigie:

FT_INF richiede i file in "Time Stamp / Nomi file", ftdibus.inf e ftdiport.inf. Questi devono essere caricati nel software FT_INF. Basta fare clic sulla cartella sulla rispettiva riga e cercare il file in Explorer:

Questo è come la finestra deve apparire come con i file caricati:

Come impostazione finale, cambiamo il nome della società nei Dettagli del produttore, forse è anche possibile regolare il percorso di output (sul desktop):

Ora dovremmo controllare di nuovo tutte le impostazioni e adattarle a tutto, clicchiamo su "Genera file". 2 nuovi file INF vengono quindi creati:

Il passaggio successivo consiste nel sostituire i file INF appena creati nel driver originale.

Ora possiamo consegnare questi 5 file e 3 cartelle con il nostro hardware. Ora abbiamo creato il nostro autista pronto.

Il passo successivo è quello di installare questo driver su Windows. Poiché questo driver non è firmato, Windows non lo accetterà facilmente senza problemi e chiederà l'autorizzazione più volte. In Windows 10, i driver non firmati non devono essere abilitati fino al riavvio:

Abilitare i driver non firmati tramite le impostazioni di avvio avanzate:
- Tenere premuto il tasto Maiusc (Lettera grande) e fare clic su Riavvia
- Risoluzione dei problemi
- Opzioni avanzate
- Impostazioni di avvio
- Fare clic su Al riavvio
- La chiave 7 disabilita la firma del driver.
- Riavvii di Windows 10

Ora torniamo al gestore di dispositivi e fare clic destro sul nostro dispositivo ancora sconosciuto e selezionare Aggiorna driver:

Quindi selezioniamo "Cerca software driver sul computer.":

Nella finestra successiva, specifichiamo il percorso del nostro nuovo driver:

Windows ora trova i driver adatti nella cartella, ma Windows si lamenta di driver non firmati, qui si prega di selezionare "Installa comunque questo software driver":

La prima parte del driver (bus FTDI) è stata installata con successo:

Ora abbiamo bisogno di installare il driver della porta seriale (FTDI). Per fare questo, ripetiamo i passaggi:

Ora abbiamo installato la nostra "Florians Serial Port":

Questo viene ora visualizzato anche nella gestione dispositivi con il numero di porta seriale:

E anche tra i dispositivi USB viene visualizzato il nostro dispositivo con il nuovo nome:

 

Tra le caratteristiche di "Florians USB Device" possiamo ora leggere OUT PID (5824), VID (1000) e numero di serie (A33548379), senza il quale abbiamo bisogno di uno strumento FTDI:

Ora sarà difficile solo ritrarre l'utilizzo di un adattatore FTDI e ora possibile visualizzare i propri nomi in Gestione dispositivi:

L'adattatore seriale può ora essere riutilizzato alla normalità come prima. Non c'è differenza con il driver FTDI "originale".

Ora si potrebbe cambiare il driver ancora di più e rivelare ancora meno informazioni su FTDI. Ma puoi scoprirlo da solo.

Vi auguriamo molto divertimento e successo in ulteriori sperimentazioni.

Grundlagen software

Einen Kommentar hinterlassen

Alle Kommentare werden vor der Veröffentlichung moderiert

Post di blog consigliati

  1. Installa ESP32 ora dal gestore del consiglio di amministrazione
  2. Lüftersteuerung Raspberry Pi
  3. Arduino IDE - Programmieren für Einsteiger - Teil 1
  4. ESP32 - das Multitalent
  5. OTA - Over the Air - Programmazione ESP tramite WLAN

Prodotti consigliati